Normative

Normative

Norme e regolamenti per l'utilizzo dei prodotti Segway-Ninebot

Pratici, spesso leggeri ed ecologici, non necessitano di parcheggio e fanno risparmiare tempo. Da qui il loro crescente successo con la popolazione (specialmente piú giovane) per ottimizzare la mobilitá quotidiana. Li porti con te in ufficio, nei negozi o al ristorante. Ma attenzione, l'uso di questi dispositivi è regolamentato e non privo di rischi. Una rapida panoramica:

GYROPOD

Il Gyropode è composto da due grandi ruote, una piattaforma per appoggiare i piedi ed un manubrio. Il principio consiste nel piegare il corpo in avanti per andare avanti, indietro per frenare. La sua velocità può raggiungere i 20 km/h.

  • Massima velocità velocità del motore: 20 km / h
  • Potenza motore: Max 2.0 kW
  • Approvazione richiesta
  • Piastra: necessaria
  • Età minima: 14 anni
  • Permesso: 14-16 anni = Cat. M o G / +16 anni = nessuna licenza
  • Casco: non obbligatorio, consigliato
  • Pista ciclabile: obbligatoria (se esistente)
  • Autorizzato su strada (suolo pubblico): Sì
  • Autorizzato su marciapiede: no
  • Stesse regole del ciclismo: sì
  • Categoria: ciclomotore
  • Attrezzatura speciale obbligatoria (in aggiunta alle attrezzature comuni a questa categoria): Freno di servizio + freno di stazionamento (può essere sostituito da un cavalletto).

Equipaggiamento obbligatorio per i veicoli della categoria "ciclomotore" e "ciclomotore leggero":

  • Freni anteriori e posteriori
  • Pneumatici adatti
  • Luci: bianche davanti e rosse dietro, non lampeggianti
  • Campanello
  • Catadiottro rosso nella parte posteriore
  • Catarifrangenti arancioni sui pedali, se il veicolo ha pedali. Sono esclusi i pedali sportivi.

E-SCOOTER

L'E-scooter o scooter elettrico è semplicemente uno scooter con un motore.

  • Massima velocità del motore: 20 km/h
  • Potenza motore: Max 0,5 kW
  • Approvazione: non necessaria
  • Targa: non richiesta
  • Età minima: 14 anni
  • Permesso: 14-16 anni = Cat. M / +16 anni = nessuna licenza
  • Casco: non obbligatorio, consigliato
  • Pista ciclabile: obbligatoria (se esistente)
  • Autorizzato su strada (suolo pubblico): Sì
  • Autorizzato su marciapiede: no
  • Stesse regole del ciclismo: sì
  • Categoria: ciclomotore leggero

E-BIKE 45 KM / H

  • Massima velocità con pedalata assistita: 45 km/h
  • Potenza motore: Max 1,0 kW
  • Approvazione richiesta
  • Piastra: necessaria
  • Età minima: 14 anni
  • Licenza: categoria M (ciclomotore)
  • Casco: obbligatorio
  • Pista ciclabile: obbligatoria (se esistente)
  • Autorizzato su strada (pubblico): Sì
  • Autorizzato su marciapiede: no
  • Stesse regole del ciclismo: sì
  • Categoria: ciclomotore
  • Attrezzatura obbligatoria: vedi sotto segway

Attrezzatura speciale obbligatoria (oltre alle attrezzature comuni a questa categoria):

  • Fari anteriori (anabbaglianti) e posteriori fissi e omologati
  • Specchio
  • Campanello o dispositivo simile conforme agli standard
  • Sella

E-BIKE 25 KM / H

  • Massima velocità con pedalata assistita: 25 km / h
  • Potenza motore: Max 0,5 kW
  • Approvazione: non necessaria
  • Targa: non richiesta
  • Età minima: 14 anni
  • Permesso: dai 14 anni = Cat. M / +16 anni = nessuna licenza
  • Casco: non obbligatorio, consigliato
  • Pista ciclabile: obbligatoria (se esistente)
  • Autorizzato su strada (suolo pubblico): Sì
  • Autorizzato su marciapiede: no
  • Stesse regole del ciclismo: sì
  • Categoria: ciclomotore leggero

MONOROUE

Il monociclo (o "ruota") è costituito da un'unica ruota e due pedane retrattili su ogni lato. Stesso principio di utilizzo del segway: devi piegarti in avanti per accellerare, indietro per frenare.

  • Non omologato - vietato sulle strade pubbliche.
  • Uso consentito solo su strade private (area riservata ad uso privato per un numero limitato di utenti, es. Garage, posto auto, cortile interno di un edificio. Se tale area è liberamente accessibile per un numero indeterminato di utenti, es. Parcheggio del centro commerciale , è considerato pubblico).

SMARTWHEEL

La smartwheel (o “fuoribordo”) è composta da due piccole piattaforme tra due ruote. Anche qui vale il principio di inclinare il corpo per avanzare o frenare.

  • Non omologato - vietato sulle strade pubbliche.
  • Uso consentito solo su strade private (area riservata ad uso privato per un numero limitato di utenti, es. Garage, posto auto, cortile interno di un edificio. Se tale area è liberamente accessibile per un numero indeterminato di utenti, es. Parcheggio del centro commerciale , è considerato pubblico).

E-SKATEBOARD

  • Non omologato - vietato sulle strade pubbliche.
  • Uso consentito solo su strade private (area riservata ad uso privato per un numero limitato di utenti, es. Garage, posto auto, cortile interno di un edificio. Se tale area è liberamente accessibile per un numero indeterminato di utenti, es. Parcheggio del centro commerciale , è considerato pubblico).

E-KART

  • Non omologato - vietato sulle strade pubbliche.
  • Uso consentito solo su strade private (area riservata ad uso privato per un numero limitato di utenti, es. Garage, posto auto, cortile interno di un edificio. Se tale area è liberamente accessibile per un numero indeterminato di utenti, es. Parcheggio del centro commerciale , è considerato pubblico).

Quali sono i rischi associati ai veicoli elettrici?

Quando si sceglie uno di questi veicoli elettrici, è necessario conoscere non solo le normative in vigore nella circolazione stradale, ma anche i rischi connessi all'utilizzo di tale veicolo. In effetti, questo solleva molte domande in termini di sicurezza dell'utente e per estensione di quella degli altri utenti della strada: stabilità, solidità, aderenza, frenata, velocità, conflitti con altri utenti, ecc. sono tutti elementi da tenere in considerazione.

I rischi sono quindi reali ed è imperativo seguire alcuni consigli prima di utilizzarli:

  • Fai pratica su un terreno privato prima di metterti in viaggio per ottenere il pieno controllo del tuo veicolo. Se necessario, chiedi a un professionista di spiegarti la funzione del veicolo.
  • Evitare assolutamente di guidare qualsiasi veicolo a motore non approvato su proprietà pubbliche.
  • Utilizza solo le corsie preferenziali sulle quali sei autorizzato a circolare (marciapiede, pista ciclabile, ecc.).
  • Se è consentito utilizzare il veicolo sui marciapiedi e nelle aree pedonali, assicurarsi di rispettare i pedoni.
  • Seguire sempre le regole del traffico, soprattutto nei luoghi cosiddetti sensibili, come incroci, attraversamenti pedonali, rotatorie, semafori, ecc.
  • Indossare un casco e accessori protettivi (gomitiere, ginocchiere, ecc.).
  • Essere chiaramente visibili (indossare indumenti di colore chiaro con il bel tempo e indumenti o accessori retroriflettenti in inverno, sotto la pioggia o al buio come la mattina o la sera in determinate stagioni).
  • Verificare con il proprio assicuratore di essere coperti dalla responsabilità civile per l'uso del dispositivo elettrico.